Mostra Lucio Schiavon

1
Il laboratorio artigianale di Due Carrare IMjiT 35020, specializzato nella confezione di capi in denim, inaugura il suo nuovo atelier, con una mostra dell’illustratore Lucio Schiavon. Il rinnovato spazio al primo piano nobile di Palazzo Tondello, oltre ad ospitare il laboratorio del marchio si propone come luogo di dialogo con l’arte e il pubblico. In occasione della sua apertura, sono state scelte le tele e i disegni monocromi di grande formato dell’artista veneziano; le due serie esposte ruotano attorno all’essenzialità e alla maestranza del tratto, ma anche al viaggio e alla memoria, richiamando i valori del marchio.
La città” e “I volti” sono due filoni della produzione di Lucio Schiavon la cui narrativa è caratterizzata dalla sintesi degli elementi distintivi, mediante un codice di linee e forme essenziali. L’idea acquisisce presenza attraverso la mano dell’illustratore, il tratto trova forma direttamente sulla tela, come appunti di un taccuino immaginario. La serie di città e personaggi che trovano spazio nelle sale del palazzo, grazie al loro carattere evocativo portano il visitatore a interrogarsi sull’identità dei soggetti esposti e a instaurare con loro un rapporto attraverso le proprie memorie. Di fronte a ogni tela, lo spettatore ritrova luoghi e persone a lui note, perché riprendendo un passaggio di Antonio Tabucchi “Un luogo non è mai solo “quel” luogo: quel luogo siamo un po’ anche noi.”
La mostra è visitabile su appuntamento scrivendo a bespoke@imjit35020.com, dal 2 giugno al 30 agosto 2020 dal lunedì al venerdì, 12.00-18.30.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *